Condizioni d’uso dei servizi tecnologici SmartCash®

 

1. Rapporto con l’utente

1. SmartCash® è una insieme di servizi creati e sviluppati da StoneWall Capital Srl con sede a Roma 000161 in Via A.Bosio,12  P.IVA 13607931006 (da ora “StoneWall”). L’attività principale di SmartCash® e quella di gestire i rapporti commerciali tra il consumatore e l’esercente incluso quella di gestire le richieste di pagamento attraverso buoni corrispettivo multiuso dei consumatori dai siti di e-commerce degli esercenti. Poiché i servizi SmartCash® sono limitati ad offrire strumenti anche all’ esercente, questi servizi non si qualificano come servizi che emettono moneta elettronica e pertanto non si qualificano come servizi che effettuano depositi o investimenti. I servizi SmartCash®   consentono al consumatore ( da ora “utente Privato “ o “utenti Privati” ) di poter effettuare pagamenti a terze parti “Esercenti” (da ora in poi “utente Business” o “utenti Business”) mediante buoni corrispettivo multiuso. StoneWall che fornisce tali servizi è un contraente indipendente, i servizi SmartCash® offrono diverse funzioni e non hanno alcun controllo né si assumono alcuna responsabilità sulla legalità dei prodotti o servizi acquistati e pagati con i buoni corrispettivo multiuso. Non forniscono garanzie sull’identità degli Utenti Privati o Business (da ora in poi “utenti” o “utente”) , né assicurano il completamento delle transazioni da parte di acquirenti o venditori. Può esistere il rischio di trattare con minorenni o possibili truffatori.

 

1.2 Privacy. 

La tutela della privacy dell’utente è un argomento molto importante per StoneWall. Per meglio comprendere l’impegno di StoneWall nel rispettare la privacy dell’utente, oltre a una corretta divulgazione e utilizzo dei suoi dati, basta consultare l’Informativa sulla privacy SmartCash® .

 

1.3 Comunicazioni da SmartCash®. 

Le comunicazioni con l’utente avvengono in lingua Italiana così come le Condizioni d’uso accettate dall’utente. L’utente accetta che SmartCash® comunichi le informazioni o gli avvisi pubblicandoli sul sito www.smart-cash.it, inclusa la pubblicazione di informazioni riservate all’utente stesso visualizzabili mediante l’accesso alla sua area personale tasto “Accedi” , inviandoli tramite email all’indirizzo email registrato, contattando l’utente tramite telefono o inviando un messaggio SMS. Ad eccezione delle modifiche apportate al presente Contratto, tali comunicazioni si considereranno ricevute entro le 24 ore successive alla pubblicazione nel sito www.smart-cash.it ho all’invio tramite email. L’utente può in qualsiasi momento chiedere la sospensione o la cancellazione del proprio account SmartCash® inviando comunicazione via mail a info@smart-cash.it, la sospensione o la chiusura dell’account è  gratuita.

 

 

 

 

1.4 Comunicazioni a SmartCash®.

 Le comunicazioni dirette a StoneWall e riguardanti il presente Contratto devono essere inviate per posta ordinaria all’indirizzo della sede legale di StoneWall.

 

1.5 Modifiche alle presenti Condizioni d’uso. 

Le Condizioni d’uso sono soggette a modifiche, rimozioni o aggiunte, tali modifiche verranno notificate mediante la pubblicazione di una versione aggiornata delle presenti Condizioni d’uso sul sito www.smart-cash.it. Le modifiche saranno effettuate unilateralmente da StoneWall e verranno considerate accettate dall’utente una volta che questi abbia ricevuto la relativa notifica.  Qualora l’utente non accetti l’eventuale modifica, dovrà procedere alla chiusura del suo account inviando mail a info@smart-cash.it. Se l’utente non rifiuta una modifica e non procede alla chiusura dell’account entro il periodo di preavviso di 2 mesi, la modifica si intenderà come automaticamente accettata.

 

1.6 Idoneità. 

Per essere idoneo a ricevere i Servizi SmartCash®, l’utente deve  (1) avere piena capacità giuridica di stipulare un contratto e (2) se è una persona fisica, essere maggiorenne. L’utente, inoltre, dichiara e garantisce che aprendo un account SmartCash® non agisce per conto o nell’interesse di nessun altro, a meno che l’apertura dell’account non avvenga per conto e sotto la direzione dell’azienda da cui è assunto come titolare non reso noto o beneficiario terzo. Se l’utente non agisce per conto dell’azienda da cui è assunto, il nuovo account deve essere intestato solo a suo nome. Le presenti Condizioni d’uso si applicano a tutti gli utenti indipendentemente dalla nazionalità e dalla residenza e/o cittadinanza.

 

2. Buoni corrispettivi Multiuso CBK - Account e Saldi

 

2.1 CBK.

I buoni corrispettivo multiuso sono emessi dalla Stonewall Capital Srl e prendono il nome convenzionale di “CBK” .

Normativa Fiscale: I buoni corrispettivo multiuso sono quelli per i quali non è possibile conoscere a priori il regime impositivo da applicarsi alla cessione del bene o alla prestazione del servizio a cui il buono dà diritto. A titolo di esempio si avrà un buono multiuso se non è nota l’aliquota IVA applicabile o se non si conosce a priori la presenza di eventuali regimi di esenzione. In questa ipotesi la cessione del buono da parte dell’azienda emittente non deve essere assoggetta ad IVA poiché non si conosce il trattamento IVA applicabile. Invece, la consegna del bene o la prestazione del servizio da parte dell’ esercizio convenzionato a favore del portatore del buono acquisto sarà soggetta ad imposta.

 

 

 

2.2 Account Privato e Account Business.

SmartCash®  offre i seguenti tipi di Account: Privato e Business che prendono rispettivamente il nome di MySmartCash SmartCashPro. Salvo diversi accordi, l’utente può essere titolare solo di un Account Personale e se azienda solo di un Account Business. Aprendo un Account  SmartCashPro e accettando le presenti condizioni d’uso, l’utente business conferma di non volere utilizzare l’Account principalmente per scopi personali. L’utente accetta che l’Account possa essere utilizzato dai servizi SmartCash® per le transazioni di pagamento e di Incasso dei buoni corrispettivo multiuso CBK.

2.3 Saldo.

Il Saldo dell’ account SmartCash®  è in CBK nome dato ai bnuoni corrispettvo multiuso disponibile per pagamenti in stessa valuta in uscita dall’ account, secondo quanto previsto dalle presenti Condizioni d’uso. Se l’utente possiede un Saldo, StoneWall non fornirà alcun tipo di interessi o eventuali altri guadagni perché la normativa europea vieta la concessione di interessi su crediti, buoni o monete  virtuali, poiché non costituisce un deposito. L’utente non è tenuto a mantenere un saldo fisso, ma se utilizza i servizi SmartCash® per effettuare pagamenti ad un altro utente, l’account deve contenere un Saldo sufficiente a coprire l’importo del pagamento e le relative commissioni da corrispondere alla StoneWall. Ciò avviene perché, quando l’utente paga un altro utente, autorizza SmartCash® a trasferire CBK  dal proprio account all’account del destinatario, in ogni caso secondo l’ordine di pagamento e conformemente ai termini delle presenti Condizioni d’uso.

Per ottenere un saldo sull’ account, è possibile, ai sensi delle presenti Condizioni d’uso:

  •          accettare pagamenti sull’account da parte di terzi;
  •          ottenere CBK corrispondendo a StoneWall un importo minore o equivalente in euro;
  •          ottenere CBK ricevendoli come regalo (CashBack) dagli stessi esercenti cioè da un account business

Il saldo complessivo dell’account dell’utente include anche accrediti non ancora disponibili in quanto  non ancora contabilizzati o non ancora autorizzati da SmartCash®. Esso si compone quindi di un saldo “Disponibile” e un saldo “Non Disponibile”. Il saldo “Non Disponibile” non è riscattabile in denaro ne po’ essere utilizzato per eventuali pagamenti.

2.4 Informazioni su saldo e transazioni.

 A meno che l’account non sia sottoposto a limitazioni, l’utente può consultare le transazioni eseguite e altre informazioni relative alla cronologia delle transazioni e al saldo accedendo al proprio account attraverso il sito www.smart-cash.it. I dettagli delle transazioni vengono inviati all’utente tramite email e aggiornati nella cronologia transazioni, consultabile dall’utente in qualsiasi momento accedendo all’account. L’utente può comunque stampare i movimenti e le transazioni del proprio account in formato Pdf e le potrà visualizzare attraverso l’app MYSMARTCASH o SMARTCASHPRO scaricabili dagli APP Store. La Cronologia verrà aggiornata e resa disponibile solo in caso di attività sull’ account. SmartCash® garantisce che i dettagli delle singole transazioni potranno essere visualizzati online dall’utente per almeno 12 mesi dal momento in cui vengono resi disponibili. L’utente accetta di consultare le informazioni relative alle transazioni mediante la Cronologia dell’account anziché ricevere estratti conto periodici tramite email. La Cronologia dell’account viene chiamata MYCBK.

2.5 Compensazione.

L’utente accetta che SmartCash® possa dedurre eventuali tariffe, costi o altri importi dovuti dall’utente a StoneWall dall’account dell’utente. In breve, il diritto di compensazione consente a SmartCash® di dedurre tali tariffe, spese o altri importi citati in questa sezione dal saldo dell’account  controllato dall’utente o di cui l’utente è titolare.

2.6 Importi dovuti a StoneWall. 

Qualora l’importo totale dovuto superi l’importo del saldo dell’account,  MYCBK  potrebbe mostrare una cifra negativa che sta a segnalare un importo netto dovuto a StoneWall.

2.7 Garanzia.

Per assicurare il rispetto delle presenti Condizioni d’uso, l’utente concede a Stonewall il diritto di accedere legalmente a MyCBK per eventuali prelievi in CBK per eventuali importi dovuti dall’utente a Stonewall. In termini legali tale facoltà si definisce diritto di ritenzione e di prelazione sul proprio account.

 

3. Metodi di pagamento

3.1 Collegamento del metodo di pagamento. L’utente privato ha la facoltà di collegare e annullare il collegamento di una carta di debito, di credito o prepagata (in alcuni casi), di un conto corrente bancario come metodo di pagamento per l’account. Si consiglia all’utente di mantenere il metodo di pagamento sempre aggiornato (ad esempio, il numero di carta e/o la data di scadenza). I dati delle carte di debito, credito o prepagate non vengono conservate da SmartCash® ma dall’istituto bancario a cui è collegata la piattaforma SmartCash® come meglio specificato nel documento “Informativa sulla privacy SmartCash®” .

 

3.2 Carte. Collegando una carta di debito, di credito o, in alcuni casi, prepagata come metodo di pagamento, l’utente privato concede a StoneWall un’autorizzazione continua ad addebitare automaticamente sulla carta l’importo necessario per l’acquisto dei buoni corrispettivo multiuso CBK richiesta a copertura di un ordine di pagamento (e delle tariffe per le transazioni da corrispondere a StoneWall) ad un account business , Per revocare tale autorizzazione, è necessario inviare mail a info@smart-cash.it.

 

 

 

 

 

3.3 Conto corrente e annullamento di una transazione.

Collegando il conto corrente bancario all’account, l’utente concede a StoneWall  la possibilità di inviare bonifici bancari sul conto corrente collegato ad ogni richiesta di “PRELIEVO” del saldo dell’account. La richiesta di PRELIEVO non è altro che la richiesta da parte dell’utente di convertire i buoni corrispettivo multiuso CBK in suo possesso in denaro.

L’utente conferisce a SmartCash® il diritto di rielaborare eventuali addebiti da egli autorizzati che vengano stornati per fondi insufficienti o non disponibili. Se l’utente business annulla un pagamento eseguendo l’operazione di annullamento di una transazione dal servizio SmartPay di SmartCash®, accetta di rimborsare all’utente privato il valore dei prodotti o dei servizi acquistati resi o da rimborsare. L’utente business accetta che, al momento della ricezione della richiesta di “Annullamento” di una transazione di pagamento, SmartCash® possa bloccare l’importo della transazione annullata nell’account. In tal caso, i CBK non saranno resi disponibili all’utente sull’account. La transazione verrà visualizzata dall’utente con la dicitura “Annullato” nei dettagli dell’account. StoneWall renderà immediatamente  disponibile all’utente il valore in CBK del pagamento “Annullato”. 

 

3.4 Autorizzazione delle Transazione : Facendo seguito all’entrata in vigore dei mandati di addebito diretto SEPA, e a seguito della loro implementazione da parte di SmartCash®, La StoneWall, per i servizi SmartCash® , si avvale di un servizio di acquiring di una banca o di un istituto di pagamento.

Quando un utente  acquista i CBK con carta di credito, la banca o l’istituto di credito che fornisce il servizio di acquiring autorizza la transazione e versa l’importo pagato sul conto corrente di Stonewall capital srl.

SmartCash® si avvale del servizio di “tokenizzazione” di un istituto di pagamento , pertanto quando un utente privato associa la sua carta a SmartCash® questo fa richiesta all’istituto  di un “Codice TOKEN” che viene conservato da SmartCash® per autorizzare eventuali pagamenti ricorrenti o preautorizzati . SmartCash®, nel rispetto delle leggi vigenti, non conserva i dati della carta di credito,debito o prepagate.

3.5 Pagamenti Speciali e Fidelity: alcuni pagamenti possono essere effettuati tramite soluzioni di pagamento speciali collegate all’account dell’utente, quali buoni regalo o altre soluzioni di pagamento promozionali legati a particolari programmi di fedeltà della clientela, il cui uso e la cui priorità sono soggetti a ulteriori condizioni tra l’utente e stoneWall. La pagina “fidelity” dell’account dell’utente privato può riportare il saldo disponibile dei buoni, punti, ed altri crediti rilasciati da utenti business ai propri clienti. Tali crediti possono essere spesi solo attraverso  l’account dell’utente che li ha emessi.

3.8 Limitazioni. Per gestire i rischi, SmartCash® può limitare l’importo massimo di spesa per ogni tipologia di transazione tra un account privato e uno business. In caso di limitazione, all’utente viene notificato che al pagamento è associato un livello di rischio più alto della norma.

Ciò non significa che una delle parti coinvolte nella transazione sta agendo in modo disonesto o fraudolento, ma indica semplicemente che alla transazione è associato un livello di rischio superiore alla norma. Per i pagamenti SmartCash®, l’utente può pagare solo tramite il saldo disponibile in CBK.

4. Ordini di Pagamento

4.1 Esecuzione degli ordini di pagamento. Ai sensi delle presenti Condizioni d’uso, l’utente privato accetta che SmartCash® esegua gli ordini di pagamento ad un utente business.  L’utente privato accetta che SmartCash® accrediti l’importo sul conto della StoneWall per poi accreditarli sull’ account dell’utente business  destinatario del pagamento massimo entro 1 giorni lavorativi dalla data di effettuazione dell’ordine da parte dell’utente e di ricezione da parte di SmartCash® di un ordine di pagamento valido, a condizione che il destinatario del pagamento abbia un account business SmartCash®. L’obbligo di eseguire gli ordini di pagamento entro 1 giorno lavorativo successivo alla data in cui l’utente ha fornito a SmartCash® l’ordine di pagamento valido si applica solo ai pagamenti eseguiti tra utenti con account SmartCash® . Una volta fornito l’ordine di pagamento a SmartCash®, l’utente privato può revocare o ritirare il proprio consenso all’esecuzione della transazione di pagamento a condizione che sia in grado di annullarla entro 1 giorno lavorativo successivo all’ordine.

 

4.2 Trasferimento dei CBK tra account . Ai sensi delle presenti Condizioni d’uso, nel caso di ordini di trasferimento a favore di un altro utente (che si tratti di un pagamento per una transazione personale o per una commerciale), Stonewall è autorizzata dall’utente stesso al trasferimento di CBK da un account all’altro. Nel caso in cui l’utente non disponga di un saldo sufficiente di CBK, potrà anche richiedere a Stonewall di ottenere CBK a proprio nome acquistandoli attraverso un metodo di pagamento consentito e quindi di emettere i buoni CBK sull’account in modo da consentire l’eventuale trasferimento.

 

4.3 Ordine di pagamento per un trasferimento. Ai sensi delle presenti Condizioni d’uso, l’ordine di pagamento dell’utente per un trasferimento da un account all’altro costituisce mandato e autorizzazione a Stonewall per la riscossione dei CBK dal saldo dell’utente.

 

4.4 Saldo insufficiente. Stonewall non ha alcun obbligo di eseguire l’ordine di pagamento se l’utente non dispone di CBK sufficiente nel proprio Saldo. Stonewall si riserva il diritto di non elaborare un pagamento o un trasferimento eseguito dall’utente fino a quando il saldo dell’account non sia sufficiente a soddisfare l’eventuale transazione di pagamento o trasferimento.

 

4.5 Limiti di invio. Stonewall potrà, a propria discrezione (ad esempio, per limitare i rischi di frode o di autorizzazione al credito), imporre limiti più restrittivi all’importo che l’utente può inviare tramite il servizio. Per rimuovere il limite di invio, l’utente deve inviare richiesta a info@smart-cash.it

4.6 Transazioni rifiutate. Quando l’utente invia moneta virtuale, sebbene questa sia disponibile per il destinatario, il destinatario non è tenuto ad accettarla. L’utente riconosce che non riterrà Stonewall responsabile di qualsiasi danno derivante dalla decisione del destinatario di non accettare un pagamento effettuato tramite i Servizi SmartCash®.

 

4.8 Pagamenti preautorizzati. Concedendo un’autorizzazione anticipata per i pagamenti automatici, l’utente:

  •          offre a terzi la possibilità di riscuotere o stornare dal proprio account pagamenti di importi fissi o variabili su base una tantum o su base ricorrente (sporadicamente o periodicamente) fino all’annullamento dell’autorizzazione o dell’accordo stipulato con le terze parti applicabili.
  •          con la presente autorizza e istruisce StoneWall a pagare a terzi (o alla persona diversamente indicata) dal proprio account SmartCash® gli importi dovuti e richiesti a SmartCash® dalla suddetta terza parte. L’utente accetta che StoneWall   non sia obbligata a verificare o confermare l’importo richiesto da terzi ai fini dell’elaborazione di questo tipo di pagamento. L’utente riconosce e accetta altresì che i pagamenti effettuati ai sensi della presente clausola siano variabili e possano essere effettuati in diverse date.

Se l’utente usa la funzionalità “YouSelfPay” per effettuare pagamenti ad un esercente con account business  presso il punto di vendita, questo autorizza StoneWall ad utilizzare per il pagamento la carta di credito, debito o prepagata collegata al proprio account. Anche in questo caso il pagamento viene eseguito mediante preautorizzazione e accreditato sul conto StoneWall. Successivamente (entro 1 giorno successivo alla transazione di pagamento) l’importo viene accreditato in CBK sull’account dell’esercente.  L’Utente Business accetta tale condizione nel momento in cui accetta la funzionalità “YourSelfPay” dei servizi SmartCash®

L’utente accetta di non poter richiedere un rimborso a StoneWall per un pagamento preautorizzato, a meno che:

  1.     l’autorizzazione non abbia specificato l’importo esatto del pagamento al momento della sua presentazione e l’importo applicabile superi l’importo che poteva essere ragionevolmente previsto, in considerazione dei modelli di spesa precedenti e delle circostanze del caso
  2.     il consenso per il pagamento preautorizzato non sia stato fornito dall’utente.

4.9 Annullamento di pagamenti preautorizzati. Un pagamento preautorizzato può essere annullato in qualsiasi momento fino a 1 giorno lavorativo precedente alla data prevista per l’effettuazione del pagamento. È possibile annullare un pagamento preautorizzato accedendo al proprio account, e seguendo le istruzioni per annullare il pagamento. In caso di annullamento di un pagamento automatico, inoltre, l’utente potrebbe ugualmente essere tenuto a corrispondere il pagamento al commerciante con modalità alternative. Un pagamento preautorizzato non può essere annullato se la prestazione o il prodotto acquistato  con tale pagamento è stata consegnato dal fornitore. In tal caso sarà cura del fornitore richiedere l’annullamento di una pagamento come previsto nell’ articolo  3.3

 

 

 

 

5. Conversione in denaro della moneta virtuale CBK (Prelievo)

5.1 Limite . La richiesta di “Prelievo”  da un account privato può essere fatta solo se il saldo disponibile in CBK raggiunge un determinato importo. La soglia minima per poter effettuare un “Prelievo” da un account privato è variabile e fornito dal sito www.smart-cash.it. Il limite esiste solo per gli account privati , mentre per quelli business tale limite non esiste.

 

  

5.2 Modalità. La funzione di “Prelievo” da un account SmartCash® avvia una transazione di vendita dei buoni corrispettivi multiuso  CBK dall’utente a StoneWall. Ad ogni richiesta da parte dell’utente, StoneWall  è obbligato ad acquistare l’intero saldo disponibile in CBK dell’account al cambio di (1 CBK= 1 Euro).

Alla transazione di “Prelievo” verranno applicate delle commissioni che l’utente si impegna di corrispondere alla StoneWall come specificato nell’allegato “Tariffe dei servizi SmartCash®”.

L’utente autorizza la StoneWall a contabilizzare nel proprio account tali commissioni con segno negativo.

La StoneWall disporrà entro e non oltre 5 giorni dalla data di richiesta, un bonifico bancario all’utente pari all’importo in euro del saldo disponibile dell’account detratte le commissioni.

5.3 Documentazione e Imposte. È responsabilità dell’utente applicare eventuali imposte sui pagamenti  ricevuti e segnalare e versare l’imposta prevista alle autorità competenti. Non è responsabilità di StoneWall stabilire se alle transazioni debbano essere applicate eventuali imposte o se tali transazioni generano l’obbligo di riscuotere, segnalare o versare imposte. E’ responsabilità fiscale di StoneWall applicare eventuali imposte e  versare tali imposte  solo ed esclusivamente sulle commissioni applicate e incassate dagli utenti per le transazioni di Pagamento, Versamento, Trasferimento, Prelievo.

 

6. Chiusura di un Account

6.1 Chiusura di un Account È possibile chiudere un account in qualsiasi momento, inviando una mail a info@smart-cash.it. StoneWall ha il diritto di chiudere un account dell’utente a propria discrezione con un preavviso di due mesi. StoneWall può inoltre chiudere un’account in qualsiasi momento se:

  •          l’utente vìola i termini delle presenti Condizioni d’uso
  •          l’utente non accede all’account da tre anni e ha un saldo disponibile uguale 0;
  •          SmartCash® sospetta che sia avvenuto un accesso all’account non autorizzato dall’utente.

Qualora StoneWall decida di chiudere l’account dell’utente, fornirà a quest’ultimo un avviso di chiusura e, ove fattibile, i motivi di tale chiusura, insieme alla possibilità di trasferire il saldo disponibile con la procedura di “Prelievo”.

Alla chiusura dell’Account:

  •          eventuali transazioni in sospeso verranno annullate ed eventuali Saldi associati alle campagne fidelity  andranno perduti;
  •          StoneWall ha il diritto di sospendere, limitare o interrompere l’accesso o l’utilizzo di tutti i servizi SmartCash®
  •          l’utente continuerà a essere responsabile di tutti gli obblighi stabiliti dalle presenti Condizioni d’uso relative al proprio account prima della chiusura
  •          StoneWall ha la facoltà di conservare i dati dell’utente nei propri database allo scopo di ottemperare agli obblighi legali
  •          StoneWall potrebbe trattenere il Saldo dell’utente dopo la chiusura nella misura in cui e per il tempo ragionevolmente richiesto per la tutela di StoneWall e/o terze parti contro eventuali rischi di storni,  reclami, tariffe, penali e altre attribuzioni di responsabilità di qualsiasi natura. Trascorso questo periodo, l’utente potrà trasferire il saldo di transazioni non contestati e trattenuti da StoneWall.

 

 6.2 Titolare inabile o deceduto  I rappresentanti legali di un titolare di conto inabile o deceduto possono contattare StoneWall per richiedere assistenza e voltura dell’account.

7. Tariffe e costi dei servizi SmartCash®

7.1 Tariffe. Le tariffe per gli utenti titolari di account SmartCash® sono riportate nell’Allegato “Tariffe dei servizi SmartCash®” di seguito. Per evitare dubbi, la tabella inserita nell’allegato riporta distintamente i costi per gli account privati e per quelli Business. Qualora fossero applicabili altre tariffe per servizi o funzionalità non indicati nell’Allegato, l’utente troverà informazioni al riguardo sul sito SmartCash® nelle pagine in cui tali altri servizi o funzionalità vengono offerti o forniti. 

L’Allegato riporta anche la validità delle tariffe con il termine “Valide fino a

 

8. Errori e transazioni non autorizzate

8.1 Identificazione di errori e/o transazioni non autorizzate. L’utente può controllare la cronologia delle transazioni in qualsiasi momento accedendo al proprio account sul sito www.smart-cash.it. È importante avvertire subito StoneWall nei seguenti casi: (i) è stata eseguita una transazione non autorizzata, (ii) si è verificato un accesso non autorizzato all’account dell’utente, (iii) la password o il PIN disponitivo per i servizi SmartCash® è stato compromesso, (iv) qualsiasi dispositivo usato per accedere ai servizi SmartCash® è stato smarrito, rubato o disattivato oppure (v) qualcuno ha trasferito o potrebbe trasferire illegalmente del denaro utilizzando l’account dell’utente senza la sua autorizzazione (compreso il caso in cui l’utente abbia collegato il proprio account alla piattaforma di una terza parte, tra cui un sito o un’app, per effettuare pagamenti direttamente dalla piattaforma, ma tale piattaforma sia stata utilizzata per effettuare un pagamento dall’account dell’utente per una transazione non eseguita da quest’ultimo). L’utente deve anche avvertire immediatamente StoneWall se ha motivo di ritenere che si siano verificati errori sul proprio account. Al fine di notificare immediatamente a StoneWall gli eventi sopra elencati, l’utente si impegna a controllare regolarmente il suo account. L’utente non sarà ritenuto responsabile in caso di uso non autorizzato del proprio account da parte di terzi a condizione che sia in grado di dimostrare di non avere deliberatamente consentito a soggetti terzi di accedere al proprio nome utente e/o password SmartCash® o al proprio dispositivo mentre era connesso ai servizi. StoneWall riterrà l’utente responsabile per uso non autorizzato dell’account se essere in possesso di prove che suggeriscono che l’utente ha deliberatamente agito al fine di consentire a un terzo di ottenere l’accesso al nome utente SmartCash® e/o alla password; che l’utente ha agito con dolo o con evidente negligenza in relazione agli obblighi previsti circa l’utilizzo dello strumento di pagamento come stabilito dalle presenti Condizioni d’uso.

8.2 Notifica a SmartCash® di errori e/o di transazioni non autorizzate o uso non autorizzato dello strumento di pagamento. Qualora l’utente ritenga che si sia verificato un errore, una transazione non autorizzata, un uso non autorizzato o non appropriato dello strumento di pagamento o dell’account, l’utente è tenuto a segnalare il fatto all’assistenza clienti telefonando al numero indicato sulle pagine del sito www.smart-cash.it o contattando StoneWall o scrivendo a StoneWall Capital Srl Via A.Bosio,12 00161 Roma.

 

8.3 Esame delle segnalazioni di errore. StoneWall comunicherà all’utente i risultati delle indagini eseguite entro 20 giorni lavorativi dalla ricezione della segnalazione. In caso di errore accertato dall’analisi, verrà immediatamente risolto. Le indagini condotte in seguito alla ricezione del reclamo o della domanda dell’utente, tuttavia, potrebbero richiedere fino a 60 giorni. Se StoneWall dovesse decidere di aver bisogno di più tempo, avrà cura di riaccreditare a titolo provvisorio sull’account dell’utente l’importo oggetto del reclamo entro 10 giorni lavorativi dalla ricezione della notifica, in modo che l’utente possa utilizzare la moneta virtuale CBK durante lo svolgimento delle indagini. Al termine delle indagini, StoneWall comunicherà i risultati all’utente. Se non viene riscontrato alcun errore, StoneWall invierà all’utente una spiegazione in forma scritta e potrà addebitargli l’eventuale importo in precedenza accreditato a titolo provvisorio in relazione all’errore presunto.

8.4 Responsabilità per transazioni non autorizzate. Qualora, a seguito di una segnalazione, StoneWall dovesse stabilire che si è verificato un accesso improprio all’account e che non sussistono elementi che suggeriscono dolo o evidente negligenza da parte dell’utente, StoneWall rimborserà completamente gli importi relativi a tutte le transazioni non autorizzate inviate dall’account dell’utente, purché l’utente abbia informato StoneWall dell’accesso improprio all’account con la massima tempestività e non oltre 5 gg dall’esecuzione della prima transazione non autorizzata.

8.5 Diritto al rimborso. L’utente ha diritto a un rimborso dell’importo totale di qualsiasi transazione di pagamento autorizzata, a condizione che siano rispettate le clausole relative al rimborso.

 8.6 Errori. In caso di individuazione di un errore di elaborazione, l’errore verrà corretto. Se l’errore comporta la ricezione di una somma inferiore a quella a cui l’utente ha diritto, StoneWall accrediterà la differenza Sull’account dell’utente. Se l’errore è relativo alla ricezione di una somma superiore a quella a cui l’utente ha diritto, StoneWall potrà detrarre l’importo aggiuntivo dall’account.

 

 

 

 

9. Generale

9.1 Legge applicabile. Le presenti Condizioni d’uso e i rapporti tra i sottoscriventi sono regolamentati dalle leggi Italiane e soggetti ai diritti obbligatori locali dell’utente. Tuttavia, qualora l’utente sia un consumatore, nulla di quanto contenuto nel presente Contratto lo priverà delle tutele garantite dalle disposizioni obbligatorie della legge italiana (in particolare, quelle relative ai diritti del consumatore).

9.2 Giurisdizione. Gli eventuali reclami non altrimenti risolvibili saranno sottoposti da questi ultimi alla giurisdizione esclusiva dei tribunali Italiani. Quanto sopra non pregiudica il diritto di StoneWall di adire il competente tribunale italiano o di chiedere l’emissione di un decreto ingiuntivo per il pagamento delle tariffe dovute dagli operatori commerciali.

 9.3 Consumatori. Con riferimento alle controversie con i consumatori, trova applicazione la relativa normativa non derogabile sulla giurisdizione e la legge applicabile. Il foro del luogo di residenza o domicilio del consumatore è quello competente sulle controversie che coinvolgono i consumatori.

9.4 Nessuna rinuncia. La circostanza che StoneWall non agisca nei confronti dell’utente o di terzi nell’eventualità di violazioni non comporta la rinuncia all’esercizio del relativo diritto e non esclude la possibilità di agire in futuro a ogni successiva o simile violazione.

9.5 Limitazioni di responsabilità. StoneWall potrà essere ritenuta responsabile soltanto della perdita di dati o di danni prevedibili causati direttamente da una propria negligenza o da una violazione delle presenti Condizioni d’uso. In ogni caso, la responsabilità di StoneWall è limitata in base a quanto riportato nella parte restante di questa sezione.

  1.     In nessun caso StoneWall, e le società affiliate, gli agenti, i fornitori e/o subappaltatori saranno responsabili per i seguenti tipi di perdite o danni derivanti da o collegati alle presenti Condizioni d’uso (che derivino dal contratto o dall’illecito civile, compresa la negligenza):
  2.     perdite di profitti, valore intrinseco, affari, contratti, reddito o risparmi previsti, anche nel caso in cui fossimo stati informati del possibile verificarsi di tali danni, perdita di profitti, valore intrinseco, affari, contratti, reddito o risparmi previsti;
  3.     Perdita o danneggiamento di dati elettronici.
  4.     perdite o danni di qualunque natura, che non derivino direttamente dal nostro inadempimento del presente contratto;
  5.     perdite o danni di qualunque natura, che eccedano quelli cagionati in modo diretto dal nostro inadempimento del presente Contratto (indipendentemente dal fatto che l’utente sia in grado o meno di dimostrare tali perdite o danni).
  6.     Nessuna disposizione delle presenti Condizioni d’uso può limitare la responsabilità di StoneWall risultante da frode o false dichiarazioni, negligenza gravissima e comportamento scorretto intenzionale in caso di morte o lesione personale causata dalla nostra negligenza o da quella dei nostri subappaltatori, nei limiti consentiti dalla legge.

9.6 Assenza di garanzia. StoneWall fornisce all’utente i servizi, l’infrastruttura, i siti, il software e i sistemi (inclusi eventuali reti e server utilizzati per fornire i servizi SmarCash®) operati da StoneWall o gestiti a suo nome nel rispetto dei diritti previsti dalla legge ma senza alcuna garanzia o condizione espressa o implicita, a meno che non sia specificamente indicata nelle presenti Condizioni d’uso. StoneWall non ha alcun controllo sui prodotti e i servizi pagati mediante i servizi SmartCash® e non può garantire che l’acquirente o il venditore completi la transazione o sia autorizzato a farlo. StoneWall non garantisce all’utente accesso continuo, ininterrotto o sicuro ai propri servizi, infrastruttura, siti, software o sistemi (inclusi eventuali reti e server utilizzati per fornire i servizi SmartCash®) operati da StoneWall o a suo nome. StoneWall non sarà responsabile per eventuali ritardi o disfunzioni nella fornitura di servizi, infrastruttura, siti, software o sistemi (inclusi eventuali reti e server utilizzati per fornire i servizi) di proprietà o operati da StoneWall o a suo nome. L’utente accetta che l’accesso ai servizi, all’infrastruttura, ai siti, al software e ai sistemi (inclusi eventuali reti e server utilizzati per fornire i servizi SmartCash®) operati da StoneWall o gestiti a suo nome possa occasionalmente essere bloccato per consentire l’esecuzione di attività di riparazione o manutenzione o l’introduzione di nuove funzionalità o servizi. StoneWall farà tutto il possibile per garantire l’elaborazione tempestiva delle richieste relative a transazioni elettroniche di addebito e accredito sugli account degli utenti.  È necessario verificare attentamente la propria corrispondenza e comunicare tempestivamente a StoneWall eventuali circostanze anomale o eventi non conformi alle istruzioni fornite. Nel caso in cui StoneWall decida di interrompere i suoi servizi o qualsiasi parte o funzionalità degli stessi per qualunque motivo, lo comunicherà all’utente con almeno 30 gg di anticipo prima di interrompere il servizio o la funzionalità, a meno che StoneWall non stabilisca a proprio giudizio e in buona fede che: (1) tali servizi o funzionalità debbano essere interrotti in tempi più brevi conformemente alla legge o ai rapporti con terze parti; o (2) tale azione possa causare rischi alla sicurezza o sostanziali oneri economici o tecnici. L’utente in prima persona ha l’obbligo di comprendere e rispettare tutte le leggi, le regole e le normative applicabili nella propria giurisdizione relativamente all’uso dei Servizi SmartCash®, compresi, a solo titolo di esempio, quelli relativi ad attività di esportazione o importazione, imposte o transazioni in valuta estera.

9.7 Risarcimento/rimborso. L’utente accetta di difendere, rimborsare o compensare StoneWall (in termini legali “risarcire”) e mantenere StoneWall, le altre aziende del gruppo societario, le persone che lavorano per StoneWall o che sono autorizzate ad agire per conto di StoneWall (inclusi, senza limitazioni, i fornitori di servizi) indenni da qualsiasi reclamo o richiesta (incluse le spese legali) effettuati o sostenuti da azioni e/o inazioni di terze parti, dipendenti o agenti (o di altre terze parti che agiscano per conto dell’utente e con sua autorizzazione) in violazione delle presenti Condizioni d’uso, della legge, dei diritti di terze parti, delle condizioni d’uso dell’Account SmartCash® o dei servizi, infrastruttura, siti, software o sistemi (inclusi eventuali reti e server utilizzati per fornire i servizi) di proprietà di StoneWall o gestiti a suo nome.

9.8 Contratto completo e diritti di terze parti. Le presenti Condizioni d’uso (inclusi tutti gli Allegati) costituiscono l’accordo completo tra l’utente e StoneWall per quanto riguarda i Servizi SmartCash®. Se una qualsiasi disposizione delle presenti Condizioni d’uso dovesse essere ritenuta non valida o inapplicabile, questa sarà eliminata mentre le restanti disposizioni saranno considerate valide.

9.9 Proprietà intellettuale – Concessione di licenza del software. l’utente usa software StoneWall come API, strumenti per sviluppatori o altra applicazione software, che possono includere software forniti da o integrati con il software, sistemi o servizi dei fornitori di servizi SmartCash®, scaricati o altrimenti raggiunti tramite il computer, dispositivo o altra piattaforma dell’utente, StoneWall e i suoi licenzianti concedono all’utente licenza revocabile non esclusiva, non sublicenziabile, non trasferibile, non soggetta a royalty e limitata per accedere e/o usare software di StoneWall in conformità alla documentazione, inclusi tutti gli aggiornamenti, gli upgrade, le nuove versioni e i software di sostituzione, come descritto nelle presenti Condizioni d’uso a uso personale esclusivo dell’utente. L’utente non potrà concedere in affitto o trasferire in altro modo a terze parti i propri diritti relativi al software. L’utente dovrà rispettare i requisiti di implementazione, accesso e utilizzo contenuti in tutta la documentazione, nonché le eventuali istruzioni che StoneWall fornirà di volta in volta insieme ai servizi (inclusi, a titolo esemplificativo, gli eventuali requisiti di implementazione e utilizzo che StoneWall impone all’utente ai sensi delle leggi applicabili e delle regole e regolamenti applicati alle carte). In caso di mancato rispetto delle istruzioni e dei requisiti di implementazione e utilizzo stabiliti da StoneWall, l’utente sarà responsabile di tutti i danni subiti dall’utente, da StoneWall o da terzi. StoneWall può aggiornare o interrompere qualsiasi software previa notifica all’utente. Sebbene StoneWall possa (1) integrare determinati materiali e tecnologie di terze parti in qualsiasi applicazione web o altra applicazione, incluso il proprio software e/o (2) accedere e usare determinati materiali e tecnologie di terze parti per agevolare la fornitura di servizi, tale diritto per o su tali materiali non è stato concesso all’utente, che non ne gode. L’utente non può modificare, alterare, manomettere, riparare, copiare, riprodurre, adattare, distribuire, visualizzare, pubblicare, decodificare, tradurre, disassemblare, decompilare o tentare in altro modo di creare il codice sorgente derivato dal software o da altri materiali o tecnologie di terze parti, o altrimenti creare lavori derivati dal software o da materiali o tecnologie di terze parti. L’utente riconosce che tutti i diritti, titoli e interessi relativi al software di StoneWall sono di proprietà di StoneWall e qualsiasi materiale di terze parti in esso integrato è di proprietà di fornitori di servizi esterni di StoneWall. Qualsiasi altra applicazione software di terze parti utilizzata sul sito SmartCash® è soggetta alla licenza concessa all’utente dalla terza parte che ha fornito il software in questione. L’utente accetta che StoneWall non possieda, controlli né si assuma alcuna responsabilità per eventuali applicazioni software di terze parti che l’utente sceglie di usare sui siti, software e/o in connessione con i servizi SmartCash®. Se l’utente utilizza i Servizi SmartCash® sul sito www-smart-cash.it o su altri siti o piattaforme ospitate da StoneWall o da terze parti e non scarica il software di StoneWall o utilizza applicazioni software di terzi sul sito SmartCash®, questa sezione non si applica all’uso da parte dell’utente dei Servizi ospitati.

9.10 Proprietà intellettuale – Concessione di licenza sui contenuti SmartCash®. 

Logo e identificativi dei servizi SmartCash®: gli URL dei siti web SmartCash®, “SmartCash®“, e tutti i loghi dei prodotti e dei servizi descritti in tali siti sono protetti dal copyright di StoneWall e sono marchi di StoneWall o dei relativi licenziatari. Anche i titoli di tutte le pagine, le immagini personalizzate, le icone dei pulsanti e gli script sono protetti dal copyright di StoneWall e sono marchi di servizio, marchi e/o vesti commerciali di StoneWall. Tali elementi non possono pertanto essere copiati, imitati, modificati, alterati, cambiati o utilizzati senza previo consenso scritto di StoneWall. In qualità di esercente, l’utente business può usare i loghi HTML forniti da StoneWall tramite gli strumenti vendita, gli strumenti o i programmi di affiliazione di Stonewall senza il preventivo consenso scritto al solo scopo di identificarsi sul proprio sito come commerciante che accetta pagamenti tramite i servizi SmartCash® e indirizzare il traffico da tale sito ai servizi SmartCash®; tuttavia, StoneWall può limitare o revocare tale autorizzazione in qualsiasi momento e per qualunque motivo a sua sola discrezione. L’utente non è autorizzato ad apportare alcuna alterazione, modifica o cambiamento ai logo HTML, a utilizzarli in modo denigratorio nei confronti di StoneWall o del Servizio o a mostrarli in modo da suggerire la sponsorizzazione o l’approvazione da parte di StoneWall. Tutti i diritti, i titoli e gli interessi del sito SmartCash® e in qualunque suo contenuto sono di esclusiva proprietà di StoneWall e dei suoi licenzianti.

9.11 Proprietà intellettuale – Concessione di licenza sui contenuti dell’utente business. 

L’utente business concede a StoneWall il diritto di usare e riportare in tutto il mondo la ragione sociale, i marchi commerciali e i loghi della sua azienda sul sito SmartCash®, sulle applicazioni mobili e online allo scopo di mostrare informazioni sulla sua attività, i suoi prodotti e i suoi servizi. Quando l’utente fornisce o inserisce un contenuto (per la pubblicazione online o offline) usando i servizi, riconosce a StoneWall il diritto non esclusivo, valido in tutto il mondo, perpetuo, irrevocabile, senza tariffe, sublicenziabile (tramite più livelli) di esercitare tutti i diritti di copyright, pubblicità, marchi e database e di proprietà intellettuale che l’utente ha sui contenuti, in qualsiasi supporto, al momento e nel futuro. Inoltre, nell’ambito massimo consentito dalla normativa applicabile, l’utente rinuncia a ogni diritto morale e si impegna a non rivendicarli nei confronti di  StoneWall, delle società affiliate o altri aventi diritto. L’utente dichiara e garantisce che nessuna delle seguenti attività rappresenta una violazione dei diritti di proprietà intellettuale: fornitura di contenuti a StoneWall, pubblicazione dei contenuti usando i Servizi, e utilizzo da parte di StoneWall di tali contenuti (inclusi i lavori da esso derivati) in relazione ai Servizi.

9.12 SmartCash® come metodo di accesso (Log in con SmartCash®). Se l’Utente sceglie di usare SmartCash® come metodo di accesso a siti esterni o ad app per dispositivi mobili, SmartCash® può condividere lo stato di accesso dell’Utente con eventuali terze parti che offrono questo Servizio, oltre ai dati personali e ad altri dati dell’account che l’utente accetta di condividere in modo che la terza parte possa riconoscerlo. StoneWall non concede a tale terza parte l’accesso al all’account SmartCash® dell’utente. Se viene offerto tale Servizio come metodo di accesso al proprio sito, alle applicazioni o per altre attività correlate agli account degli utenti, è necessario accettare tutti i termini specifici applicabili quando questa funzionalità viene resa disponibile e soddisfare eventuali specifiche di integrazione. StoneWall non garantisce né rappresenta in alcun modo l’identità di eventuali utilizzatori di questo metodo di accesso. StoneWall non condividerà i dati personali o altri dati dell’account dell’utente  in proprio possesso a meno che l’utente non abbia prestato il suo consenso alla divulgazione di tali dati.

9.13  Clienti aziendali o Esercenti. Se l’utente è una ditta, società che  agisce per motivi commerciali, aziendali o professionali, una microimpresa o un ente senza fini di lucro, consideriamo l’utente un “Cliente aziendale” o “Esercente” e potrà aprire un account business “MySmartCash®Pro”.

9.14  Utenti privati. Se l’utente è una persona fisica maggiorenne che non agisce per motivi commerciali, aziendali o professionali, consideriamo l’utente un “Cliente privato” o “Consumatore” e potrà aprire un account provato “MySmartCash®”.

9.15 Il rimborso verrà effettuato sullo stesso mezzo utilizzato al momento della prenotazione

 

10. Definizioni

 

  •          “Account” o “Account SmartCash®”: Conto Personale o Business.
  •          “Conto” o “Conto SmartCash®”: Account Personale o Business.
  •          “Utente Privato” : Indica una persona fisica maggiorenne titolare di un account privato SmartCash ®
  •          “Utente Business”  : Indica una ditta, società, microimpresa, organizzazione con partita IVA che ha un account business SmartCash®Pro
  •          “Utente”: l’utente o qualsiasi altra persona o soggetto che sottoscrive le presenti Condizioni d’uso o che utilizza i servizi SmartCash® .
  •          “Utenti”: Utenti privati o business titolari di un account SmartCash®
  •          “CBK” : Moneta virtuale utilizzata dai servizi SmartCash®
  •          “Saldo dell’account”:  Saldo in CBK del conto

 

 

  •          “Pagamento” : Processo e/o la funzionalità disponibile nell’interfaccia del Conto dell’utente che consente di avviare il trasferimento di CBK da un account all’altro.
  •          “Condizioni d’uso”: il presente Contratto e tutte le successive modifiche.
  •          “Autorizzare” o “Autorizzazione”: atto con cui l’utente autorizza una transazione di pagamento da un account all’altro.
  •          “Preautorizzare” : Atto con cui l’utente autorizza una sola volta eventuali transazioni di pagamento ricorrenti.
  •          “Giorni lavorativi”: giorni (diversi dal Sabato o dalla Domenica) in cui le banche in Italia sono aperte per scopi diversi dai servizi bancari telematici, attivi 24 ore su 24.
  •          “Acquirente”: utente che acquista merci e/o servizi e utilizza i Servizi SmartCash® per inviare il pagamento.
  •          “Anno solare”: periodo compreso tra l’1 gennaio e il 31 dicembre di qualsiasi anno.
  •          “Contratto per la gestione delle carte di credito”: Contratto che le entità commerciali sono tenute a stipulare direttamente con i sistemi di pagamento.
  •          “Reclamo”: contestazione di un pagamento che il mittente del pagamento trasmette direttamente a StoneWall, incluse, a titolo esemplificativo, le contestazioni trasmesse ai sensi della protezione acquisti SmartCash®.
  •          “Giorni”: giorni solari.
  •          “Contestazione”: contestazione inviata direttamente a StoneWall.
  •          “Moneta Virtuale” : E’ un credito nei confronti dell’emittente memorizzato su un dispositivo elettronico, emesso previa ricezione di fondi è accettato come mezzo di pagamento dall’emittente e da soggetti collegati all’emittente.
  •          “Informazioni”: qualsiasi informazione riservata e/o personale o altre informazioni relative a un Conto o a un utente, incluse tra le altre le seguenti: nome, indirizzo email, indirizzo di spedizione, numero di telefono e informazioni finanziarie.
  •          “Addebito diretto”: pagamento effettuato con denaro proveniente dal conto corrente o dalla carta di credito del mittente, che SmartCash® accredita subito sul Conto del destinatario in CBK.
  •          Per “App SmatCashPro ” si intende l’applicazione per dispositivi mobili che consente a un utente business di eseguire determinate transazioni e operazioni sul proprio conto SmartCash® usando un dispositivo mobile.

 

  •          “Strumento di pagamento: qualsiasi o tutte le procedure, istruzioni o requisiti evidenziati sul sito SmartCash® e che consentono agli utenti di accedere a e/o utilizzare i servizi SmartCash®.
  •          “Ordine di pagamento”: istruzione valida inviata dall’utente a SmartCash® per richiedere l’esecuzione di una transazione di pagamento.
  •          Destinatario del pagamento”: Colui che riceve il pagamento
  •          “SmartCash®” e i riferimenti “noi”, “ci” o “nostro”: indicano StoneWall Capital Srl
  •          “Storno”: pagamento ricevuto dall’utente che può restituire al mittente perché il pagamento: (a) è oggetto di richiesta di rimborso da parte dell’acquirente (b) è stato rimosso dal saldo dell’utente per un motivo diverso da un reclamo (i) il pagamento vìola le regole sull’utilizzo consentito o StoneWall ne ha il sospetto o in cui (ii) l’importo del pagamento non è stato autorizzato dal mittente;
  •          Venditore”  “Commerciante” “Esercente”: termini utilizzati in modo intercambiabile per indicare un utente business che vende merci e/o servizi e utilizza i Servizi SmartCash® per ricevere il pagamento.
  •          “Pagamento non autorizzato”: contestazione di un acquirente che sostiene di non avere effettuato il pagamento e che la persona che ha effettuato tale pagamento non fosse autorizzata.
  •          “Verificato”: utente che ha completato la procedura di verifica dell’identità eseguito da SmartCash®.

 

Tariffe dei servizi SmartCash®

ALLEGATO alle Condizioni d’uso dei servizi SmartCash®

L’utente che accetta SmartCash® accetta l’applicazione delle seguenti tariffe così come specificate nella tabella  (Commissioni sulle Transazioni SmartCash®)

Le tariffe si applicano in base:

  •          al tipo di transazione
  •          al tipo di account

Le commissioni espresse in tabella sono calcolate in percentuale sull’importo totale della transazione

I costi fissi sono espressi in Euro

Commissioni sulle transazioni SmartCash®

VALIDE FINO ALLE ORE 24 DEL 31/12/2020

Tipo di Transazione

Commissione % sull’importo transato

Costo Fisso

Valuta

Accont Business

Account Privato

Transazione di Pagamento con Carte di Credito

2,5%

0

euro

X

 

Transazione di Pagamento con CBK

2,5%

0

CBK

X

 

Transazione di Pagamento con BitCoin

3,5%

0

BTC

X

 

Transazione di rilascio CBK

2%

0

CBK

X

 

Transazione di storno pagamento con Carte di Credito

2,5%

0

euro

X

 

Transazione di storno pagamento con CBK

2,5%

0

CBK

X

 

Transazione di storno pagamento con BitCoin

3,5%

0

BTC

X

X

Transazione di Vendita CBK

3,75%

0

CBK

X

 

Transazione di versamento su C/C (bonifico)

0%

0,50€

euro

X

X

Transazione di Cambio BitCoin in Euro

3,5%

0

BTC

X

X

Transazione di rilascio punti fidelity privativo

2%

0

euro

X

 

Transazione di rilascio premio fidelity privativo

2,5%

0

euro

X

 

Rilascio Token per Preautorizzazione

0

2,5€

euro

X